You are here: Home -  Nike Force Nere 1 0 u0026 nbsp fmol luciferasi totale

Nike Force Nere 1 0 u0026 nbsp fmol luciferasi totale

Nike Force Nere

Emissione di luce dai nordamericani lucciola pyralis Fotino, che emette giallo-verde (557 nm) della luce, è ampiamente creduto di essere il sistema più efficiente bioluminescenza conosciuto, rendendo questo luciferasi un ottimo strumento per monitorare l'espressione genica. Presentiamo studi sulla produzione di un insieme di rosso-termostabile e verde emettitori mutanti luciferasi con proprietà bioluminescenti adatti per saggi a due colori giornalista, misurazioni biosensori con controlli interni, e le tecniche di imaging. A partire dalla variante Ser284Thr luciferasi, abbiamo introdotto le mutazioni Thr214Ala, Nike Air Force 2014 Ala215Leu, Ile232Ala, Phe295Leu, e Glu354Lys per la produzione di un nuovo enzima rosso a emissione con un massimo bioluminescenza di 610 u0026 nbsp; nm, larghezza di banda di emissione stretto, favorevoli proprietà cinetiche, ed eccellente stabilità termica a 37 u0026 nbsp; ° C. Aggiungendo le stesse cinque modifiche al mutante luciferasi Val241Ile / Gly246Ala / Phe250Ser, abbiamo prodotto una proteina con una massima di emissione di 546 u0026 nbsp; nm, fornendo un insieme di enzimi termostabili cui bioluminescenza maxima erano separati da 64 u0026 nbsp; nm. Studi su modelli stabilito che le luciferasi è stato possibile rilevare a livello attomole e sei ordini di grandezza più elevati. In formato luminometer micropiastre, miscele contenenti 1.0 u0026 nbsp; fmol luciferasi totale sono stati quantificati dalla misurazione della emessa contemporaneamente luce rossa e verde. I risultati qui presentati forniscono la prova che è possibile controllare due attività distinte a 37 u0026 nbsp; ° C con queste Nike Force Nere proteine ​​termostabili nuove.
0 Commenti


Parlare la vostra mente